Komby

feature image

Komby è l'impianto per la verniciatura industriale in modalità manuale adatto alle piccole produzioni o ai ritocchi, grazie alla possibilità di caricare sul trasportatore aereo pezzi differenti da trattare con diversi colori.

Estremamente adattabile a pezzi metallici di diverse dimensioni, la modularità dei suoi componenti costruttivi permette di rivedere e modificare con moduli aggiuntivi il sistema di verniciatura nel tempo.

Vediamo di seguito le possibili configurazioni ottenibili combinando i diversi moduli di cui si compone.




Komby Compact

Il sistema compatto consiste di due moduli: 

  • cabina di verniciatura a polvere 
  • forno statico di polimerizzazione

L'operatore appende il pezzo (o i pezzi) da trattare sulle bilancelle del trasportatore aereo. Quindi effettuerà l'applicazione della vernice in polvere manualmente sulla superficie metallica per mezzo di pistole elettrostatiche all'interno della cabina. Una volta preparati, l'operatore potrà accumulare e spostare i pezzi nel forno di polimerizzazione diviso dalla zona di verniciatura con porte scorrevoli.


Komby Standard

Il sistema standard consiste di tre moduli: 

  • cabina di lavaggio 
  • forno statico asciugatura/cottura
  • cabina di verniciatura a polvere

L'operatore appende il pezzo (o i pezzi) da trattare sulle bilancelle del trasportatore aereo. Nello spazio dedicato al lavaggio, l'operatore sgrassa i pezzi che successivamente verranno asciugati nel forno centrale. Al termine dell'asciugatura, si potrà procedere con l'applicazione della vernice. Infine i pezzi verranno riposizionati nel forno per completare il processo con la cottura della polvere.  
Durante la fase di lavaggio, l'area dove avviene l'operazione sarà protetta da una tenda avvoglibile per contenere gli spruzzi.



Il convogliatore aereo è dotato di bilancelle scorrevoli. Grazie alla sua modularità, può essere esteso creando delle zone di accumulo, raffreddamento e scarico agli estremi dell'impianto stesso.









    Altri impianti che ti potrebbero interessare